Logo Ufficio Italiano W3C IWA - International Webmasters Association IWA - International Webmasters Association

Iniziativa per la traduzione in lingua italiana delle Web Content Accessibility Guidelines 2.0

Obiettivi

Gli obiettivi di questa iniziativa sono:

WCAG 2.0: traduzione ufficiale in lingua italiana

Ultime novità

WCAG 2.0: versione ufficiale in italiano

Permalink | A cura di | Wednesday 30 December 2009

Dopo molti mesi, il gruppo di lavoro coordinato da IWA/HWG ha finalmente visto riconoscere il risultato dei propri sforzi con la pubblicazione della versione ufficiale in lingua italiana delle WCAG 2.0. Si tratta del primo documento ufficiale in lingua italiana riconosciuto dal W3C, un inizio di un cammino che aiuterà la pubblicazione dell’aggiornamento dei requisiti della legge 4/2004.

WCAG 2.0 in italiano: avvio del processo di revisione da parte del W3C

Permalink | A cura di | Wednesday 30 September 2009

IWA/HWG, coordinatrice dell’attività di traduzione in italiano delle WCAG 2.0, è lieta di annunciare che il W3C ha dato avvio al processo di revisione del documento WCAG 2.0 in lingua italiana, pubblicato come lavoro del gruppo di traduzione all’indirizzo Web: http://wcag2.iwa.it/WD/WCAG20-CAT-20090927.html.

4. Avvio del processo di revisione da parte del W3C:
1.Il W3C annuncia l’inizio di un periodo di revisione della CAT di almeno 30 giorni sulla mailing list del tratuttori, specificando una lista separata e pubblica, nell’amboto dello spazio Web del W3C o di un suo Ufficio, da utilizzarsi per raccogliere i commenti. Essa potrebbe essere una lista dedicata – per ciascun paese – ad accogliere tutte le CAT di quella specifica lingua, come per esempio la public-auth-trans-hu@w3.org per tutte le CAT ungheresi, o anche una singola lista per quella CAT. Tutti i commenti alla CAT dovranno essere inviati a questa lista, ed i relativi post potranno essere nella lingua della traduzione oppure in inglese.

Come da suddetto regolamento, il W3C ha provveduto all’avvio della lista di discussione: public-auth-trans-it@w3.org
Gli archivi della lista sono disponibili all’indirizzo Web: http://lists.w3.org/Archives/Public/public-auth-trans-it/. L’iscrizione si effettua inviando una e-mail all’indirizzo: public-auth-trans-it-request@w3.org inserendo come oggetto “subscribe”. Gli archivi della lista sono pubblici e chiunque può inviare commenti.
I contributi possono essere inviati sino al 30 ottobre 2009.

WCAG 2.0 in italiano: un nuovo passo al riconoscimento

Permalink | A cura di | Sunday 27 September 2009

Al termine di trenta giorni in cui nessun componente del gruppo di lavoro ha effettuato richieste di integrazioni/modifica, il coordinatore delle attività per conto di IWA/HWG (Roberto Scano), di concerto con il responsabile dell’ufficio italiano W3C (Oreste Signore) ha inviato nella mailing list ufficiale del W3C la richiesta di avanzare al passo successivo per il riconoscimento ufficiale della traduzione.
Ora, secondo quanto previsto dalla procedura di riconoscimento della traduzione, il W3C avvierà una mailing list nella quale, nel corso di 30 giorni, sarà possibile inviare commenti ed annotazioni che verranno poi portate all’attenzione del coordinamento della traduzione.
La versione che sarà oggetto di valutazione è disponibile all’indirizzo Web: http://wcag2.iwa.it/WD/WCAG20-CAT-20090927.html.

Sesta bozza di lavoro delle WCAG 2.0

Permalink | A cura di | Monday 31 August 2009

Rilasciata oggi la sesta bozza di lavoro delle WCAG 2.0 frutto del lavoro estivo dei partecipanti alla traduzione.
Il prossimo obiettivo è di arrivare al termine del mese di settembre con la versione da proporre come “stabile” per il successivo passaggio alla valutazione pubblica per 30 giorni terminato il quale, in caso di modifiche minori, il documento sarà il riferimento in lingua italiana per le WCAG 2.0.

Quinta bozza di lavoro

Permalink | A cura di | Friday 7 August 2009

L’estate non ferma le attività di traduzione ed il 7 agosto 2009 è stata rilasciata la quinta bozza di lavoro della traduzione in italiano delle WCAG 2.0.

Nuovi partecipanti e quarta bozza di lavoro

Permalink | A cura di | Friday 10 July 2009

Il gruppo di lavoro si estende con la preziosa partecipazione di Paolo Graziani (IFAC-CNR) e di Morena Fiore (Front end Developer presso la sede londinese di Thomson Reuters).
Da oggi è inoltre disponibile la nuova bozza di lavoro per le WCAG 2.0.

Terza bozza di lavoro della traduzione WCAG 2.0

Permalink | A cura di | Tuesday 9 June 2009

Da oggi è disponibile la nuova bozza di lavoro per le WCAG 2.0, frutto di un’approfondita revisione (che proseguirà in queste settimane) e “italianizzazione” dei contenuti, in particolar modo del lavoro di Livio Mondini che si è preso carico di tale attività di riorganizzazione del documento.

Seconda bozza di lavoro della traduzione delle WCAG 2.0

Permalink | A cura di | Monday 30 March 2009

Il 30 marzo 2009 è stato pubblicato il secondo working draft (bozza di lavoro) della traduzione in italiano, frutto dei contributi dei partecipanti all’interno del Wiki.
Per consultare questa versione: WCAG 2.0 lingua italiana – draft del 30 marzo 2009.

Primo Working Draft

Permalink | A cura di | Sunday 15 March 2009

Il 15 marzo 2009 è stato pubblicato il primo working draft (bozza di lavoro) della traduzione in italiano, frutto dei contributi dei partecipanti all’interno del Wiki.
Per consultare questa versione: WCAG 2.0 lingua italiana – draft del 15 marzo 2009.

Definita la “tabella di marcia”

Permalink | A cura di | Sunday 1 March 2009

Il gruppo di lavoro ha iniziato da qualche settimana a produrre contenuti all’interno del Wiki. In generale una prima fase di lavoro e di discussione è terminata e ringraziamo pubblicamente tutti coloro che hanno partecipato attivamente nella predisposizione delle traduzioni e delle discussioni.
Al fine di giungere quanto prima ad una definizione completa della traduzione, sono definiti i seguenti obiettivi temporali.

  • Revisione del glossario e si avvia la correzione delle linee guida (dal 2 all’8 marzo 2009)
  • Revisione delle linee guida e del primo blocco (dal 9 al 15 marzo 2009)
  • Revisione della parte relativa alla conformità e note minori (dal 16 al 22 marzo 2009)
  • Assemblaggio del testo nel documento XML, pubblicazione come XHTML e ultima call di commenti al working group (dal 23 al 29 marzo 2009)
  • Call pubblica per eventuali commenti/integrazioni (dal 30 marzo 2009 al 5 aprile 2009)
  • Predisposizione della versione definitiva da sottoporre al W3C (dal 6 al 12 aprile 2009)